menu

Portale

Semplificazione
PNRR

3. FASE PRELIMINARE

3.3. Vigilanza e controlli preventivi di legalità

3.3.b. Pantouflage

FONTE CHI AZIONE
D.Lgs.n. 39/2013 art. 4 e 7 STAZIONE APPALTANTE / MEMBRI COMMISSIONE Coloro che negli ultimi due anni hanno svolto incarichi o ricoperto cariche presso enti privati finanziati dalla PA (statale, regionale, locale), non possono ricevere incarichi pubblici di vertice e dirigenza nelle stesse amministrazioni statali, regionali o locali. Il biennio di astensione dal conflitto di interessi a posteriori diventa il criterio base per evitare inopportune occasioni di influenza esterna.
L’inconferibilità di incarichi di vertice amministrativo presso Regioni ed enti locali vale anche per coloro che nello stesso territorio hanno ricoperto nel biennio precedente la carica di consigliere o assessore o di amministratore delegato presso un ente soggetto a controllo pubblico da parte della stessa amministrazione territoriale.
D.P.R. n. 62/2013 art. 4 e 6 STAZIONE APPALTANTE / MEMBRI COMMISSIONE Il dipendente deve informare all’atto di assunzione il dirigente dei rapporti di collaborazione con soggetti privati nel triennio precedente se tali soggetti hanno un interesse nell’attività o nelle decisioni del suo ufficio pubblico e se i parenti del dipendente hanno ancora dei rapporti finanziari con quei soggetti privati. Il dipendente non accetta incarichi di collaborazione da soggetti privati che abbiano, o abbiano avuto nel biennio precedente, un interesse economico significativo in decisioni o attività inerenti all’ufficio di appartenenza.
D.Lgs. n. 165/2001 art. 53, c.16-ter STAZIONE APPALTANTE / MEMBRI COMMISSIONE Non possono essere conferiti incarichi di direzione di strutture della PA deputate alla gestione del personale a soggetti che rivestano o abbiano rivestito negli ultimi due anni cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali o che abbiano avuto negli ultimi due anni rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni.
Cod.civ. art. 2105 STAZIONE APPALTANTE / MEMBRI COMMISSIONE Non è possibile affidare i servizi di progettazione a dipendenti della Pubblica Amministrazione che non abbiano dimostrato fedeltà nei confronti del proprio datore di lavoro.

Documenti