menu

Portale

Semplificazione
PNRR

3. FASE PRELIMINARE

3.1. Ambito di applicazione, soglie di rilevanza europea e calcolo del valore dell’appalto

3.1.b. Soglie di rilevanza europea e calcolo del valore dell’appalto

FONTE CHI AZIONE
D.Lgs. n. 36/2023 art. 14, c. 1, 2 e 3 STAZIONE APPALTANTE Per l'applicazione del codice, la soglia di rilevanza europea è di 5.382.000 euro per gli appalti pubblici di lavori e per le concessioni; nei settori speciali la soglia di rilevanza europea è di 5.382.000 euro per gli appalti di lavori.
Le soglie sono periodicamente rideterminate con provvedimento della Commissione europea, pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.
D.Lgs. n. 36/2023 art. 14, c. 4 e 8 STAZIONE APPALTANTE Il calcolo dell’importo stimato di un appalto pubblico di lavori è basato sull'importo totale pagabile, al netto dell’imposta sul valore aggiunto (IVA), valutato dalla stazione appaltante. Il calcolo tiene conto dell'importo massimo stimato, ivi compresa qualsiasi forma di eventuali opzioni o rinnovi del contratto esplicitamente stabiliti nei documenti di gara. Quando la stazione appaltante prevede premi o pagamenti per i candidati o gli offerenti, ne tiene contonel calcolo dell’importo stimato dell'appalto. Per gli appalti pubblici di lavori, il calcolo dell’importo stimato tiene conto de ll'importo dei lavori stessi nonché dell’importo complessivo stimato di tutte le forniture e servizi messi a disposizione dell'aggiudicatario dalla stazione appaltante, a condizione che siano necessari all'esecuzione dei lavori. L’importo delle forniture o dei servizi non necessari all'esecuzione di uno specifico appalto di lavori non può essere aggiunto all’importo dell'appalto di lavori, in modo da sottrarre l'acquisto di tali forniture o servizi dall'applicazione delle disposizioni del codice.

Documenti