menu

Portale

Semplificazione
PNRR

5. PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE

5.2. Requisiti e scelta del fornitore

5.2.a. Unico Livello di Progettazione

FONTE CHI AZIONE
D.Lgs.n. 36/2023 art.41 c.12 STAZIONE APPALTANTE La progettazione di servizi e forniture è articolata in un unico livello ed è predisposta dalle stazioni appaltanti e dagli enti concedenti mediante propri dipendenti in servizio
D.Lgs.n. 50/2016 art.23 c.15 STAZIONE APPALTANTE

Nel D.l.gs. n. 36/2023 non sono presenti i contenuti minimi dell’unico livello di progettazione previsto per forniture e servizi.
Si riporta di seguito quanto previsto nel D.l.gs 50/2016 art.23 c.15:
Per quanto attiene agli appalti di servizi, il progetto deve contenere: la relazione tecnico-illustrativa del contesto in cui è inserito il servizio; le indicazioni e disposizioni per la stesura dei documenti inerenti alla sicurezza di cui all'
articolo 26, comma 3, del decreto legislativo n. 81 del 2008; il calcolo degli importi per l'acquisizione dei servizi, con indicazione degli oneri della sicurezza non soggetti a ribasso; il prospetto economico degli oneri complessivi necessari per l'acquisizione dei servizi; il capitolato speciale descrittivo e prestazionale, comprendente le specifiche tecniche, l'indicazione dei requisiti minimi che le offerte devono comunque garantire e degli aspetti che possono essere oggetto di variante migliorativa e conseguentemente, i criteri premiali da applicare alla valutazione delle offerte in sede di gara, l'indicazione di altre circostanze che potrebbero determinare la modifica delle condizioni negoziali durante il periodo di validità, fermo restando il divieto di modifica sostanziale. Per i servizi di gestione dei patrimoni immobiliari, ivi inclusi quelli di gestione della manutenzione e della sostenibilità energetica, i progetti devono riferirsi anche a quanto previsto dalle pertinenti norme tecniche.

Documenti